dire no ai videogiochi
Salute Salute del bambino

I bambini e i videogiochi: come dire stop

Dire no ai videogiochi

Chiedere ai bambini di spegnere i videogiochi

Dire no ai videogiochi è davvero difficile e quando giocano e chiediamo ai nostri figli di spegnere videogiochi, telefoni o tablet, la risposta è sempre la stessa

“Altri 5 minuti”, “Aspetta sto finendo la missione”

E così il tempo vola e passano altre ore.

Possiamo mettere mille regole ma loro cercheranno sempre di allungare il tempo stabilito.

Spesso succede anche che iniziano a piangere, ci chiamano genitori cattivi e chi più ne ha più ne metta.

Metodi per far spegnere i videogiochi, telefoni o tablet

Proporre alternative

I bambini spesso giocano per noia, perchè non hanno nessuna attività da fare.

Se riusciamo a preparare delle attività creative che gli stimolano e li divertono, subito spegneranno e saranno felici di fare delle attività insieme a noi.

Essere pronti a dare l’esempio

Dovemmo essere prima noi a dare l’esempio ai bambini, evitando di mangiare a tavola con il telefono o starci sempre appiccicati.

Ma anche quando chiediamo a loro di spegnere tutto, dobbiamo farlo anche noi. In questo modo vedendo che posiamo insieme i device si sentiranno più sereni nel farlo.

dire no ai videogiochi

Timer o stop in base alle attività

Possiamo impostare le attività in base ad un timer, in modo che i bambini sanno quanto tempo manca allo stop.

Oppure possiamo impostare il tempo in base ai livelli del gioco o agli episodi visti, in questo modo già sapranno quando spegnere.

Anche se dobbiamo stare molto attente ai bambini imbroglioni.

Controllo

Qualsiasi sia il device, qualsiasi sia il tempo di gioco, vi invito a controllare sempre i vostri figli ci sono giochi e persone davvero pericolose che girano nel web, che non aspettano altro che fare del male ai nostri figli.

Vi potrebbe interessare:

Libri come regalo di Natale

Facebook Comments

6 Comments

  1. Daniela M says:

    Hai ragione e molto difficile staccare i bambini dai videogiochi. Ottimi i tuoi consigli.

  2. Clara Viola says:

    Hai proprio ragione, devono capire che esitono i tempi giusti per giocare e quelli per fare alto.

  3. Margot says:

    Grazie per tutti i consigli utili, li userò quando mio nipote non vuole smettere di giocare ai videogiochi ^^

  4. Veronica says:

    Sarò cattiva nel mio giudizio ma secondo me spesso ai genitori stessi fa comodo che i figli giochino per ore con i videogiochi. Bisogna essere coerenti e fermi su questo aspetto e, come dici tu, dare per primi il buon esempio.

  5. Giusy Loporcaro says:

    Non è facile con i maschietti ma oggi giorno anche per le femminucce! Ad esempio mia figlia gioca a Fortnite e devo riprenderla spesso per stabilire degli orari.

  6. Barbara says:

    Capisco che per i neo genitori può essere difficile, ma hai ragione, è fondamentale porre dei limiti e rispettarli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.