bambini che dicono le parolacce
LifeStyle Prodotti mamma e bimbo

Il bambino dice le parolacce! Come fare?

La società

Le parolacce ormai fanno parte del nostro intercalare quotidiano.

Si sentono, ovunque, anche nelle canzoni dei nostri giorni, in tv ed anche nei cartoni animati.

Ed è molto difficile evitarle.

Bambini

I bambini, sono molto precoci ed imparano molto velocemente il loro utilizzo, soprattutto quando apprendono che il vocabolo è proibito.

Più la mamma ripete: “Non si dice!” e loro più ne fanno uso.

Spesso la colpa è anche di noi genitori, che alla prima parolaccia del bambino abbiamo una reazione di stupore e divertimento,

e ciò non fa altro che alimentare il comportamento del bambino.

Anche se ad ogni età la parolaccia ha un significato diverso ed è bene saperle interpretare da parte di noi genitori.

 

Bambino di 2/3 anni

I bambini piccoli le pronunciano, spesso, per imitare i genitori.

Non ne conoscono il significato e rimangono meravigliati e felici quando suscitano molta attenzion

 

e da parte degli adulti.

In questo caso è inutile sgridarli o incitare loro a dire dove hanno sentito la parolaccia,

Meglio, invece, far finta di niente per evitare che il loro utilizzo diventi più assiduo.

La cosa importante, però, è evitare che gli adulti in presenza di bambini piccoli le pronuncino.

 

Bambino 4/5 anni

Nel caso di bambini di questa età, la parolaccia viene detta per sentirsi grandi, ed anche in questo caso è inutile sgridarli.

Bisogna chiedere al bambino se sa il reale significato di quel vocabolo e spiegagli, con la massima tranquillità, che questo tipo di termine non va detto perchè ferisce ed offende le persone.

 

Bambini 6 anni

A questa età i bambini capiscono perfettamente che la parolaccia viene detta per esprimere un espressione di rabbia.

Ed anche in questo caso è bene da parte dei genitori comprendere, far capire e sdrammatizzare piuttosto che punire il piccolo.

bambini che dicono le parolacce

Ma ricordate che la maggior parte dei termini viene appresa in casa, quindi, è bene evitare e controllarsi, innanzitutto tra le mura domestiche.

Stimolate la loro creatività

Facebook Comments

12 Comments

  1. Le mie pesti devo dire che in casa non si sono lasciate sfuggire neppure una parolaccia, non so se perchè troppo furbette per farsi beccare o perchè proprio non interessate al genere; io mi ricordo invece la prima parolaccia da piccola… mamma mia che sgridata mi sono presa!

  2. stefania says:

    i bambini dicono spesso le parolacce perchè vedono le persone che ridono, mai ridere insomma ma finta di non sentire.

  3. verissimo concordo appieno con quello che scrivi oggi, tutti ottimi consigli i tuoi

  4. grazie per questo post ricco di ottimi consigli, se mi capitasse ora saprò come reagire coi miei bimbi

  5. Mio nipote non ha mai avuto questo problema, anche se in effetti anche a scuola dagli amichetti si sentono troppe parolacce

  6. Daniela M says:

    Hai ragione meglio cercare di sdrammatizzare. Punire spesso non serve a niente.

  7. Mirella Ziliani says:

    Mio figlio a 7 anni mi sgrida spesso quando mi sente dire una parolaccia e per fortuna non la ripete! Speriamo che continui così

  8. Purtroppo è un problema molto diffuso. I bambini di oggi anche se cresciuti “bene” imparano le parolacce ad asilo o scuola. Penso che sia un duro lavoro ma bisogna insegnare e di nuovo insegnare a casa che sia cattivo parlare in questo modo e sopratutto cercare di non dire le brutte parole davanti ai bambini perché “assorbono” in fretta…

  9. Giusy Loporcaro says:

    Per fortuna con mia figlia non ho mai avuto di questi problemi ma con le femminucce credo sia normale. Invece con i maschietti piu’ intraprendenti bisogna fare piu’ attenzione!

  10. purtroppo quando andiamo al parco ne sento parecchi di bambini dire le parolacce credo che le sentano o a scuola o a casa e ripetano a loro volta

  11. Maria Felicia says:

    Sono fasi…c’è stato un periodo in cui in effetti mio figlio ripeteva quello che sentiva dai grandi (mannaggia ai grandi che non hanno considerazione dei bambini presenti), poi ha iniziato a capire che quelle cose erano sbagliate e brutte da dire, ma ci è voluto un po’.

  12. Purtroppo al giorno d’oggi è impensabile che un bimbo non dica le parolacce……. sono delle spugne e assorbono tutto e ovunque…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.